Quadro - Paesaggio con casa e aratore stampa su tela

36 Articoli

CONSEGNA GRATUITA

€ 87,67 iva inclusa

oppure

  • informazioni

    Paesaggio con casa e aratore

    Prima di dedicarsi completamente al lavoro di pittore Van Gogh era impegnato come predicatore laico nella zona mineraria del Borinage, in Belgio. I minatori erano vittime dello sfruttamento industriale del tempo, e l'artista rimase profondamente colpito dalle condizioni precarie in cui erano costretti a vivere.

    Proprio l'aver vissuto in un ambiente umile e povero, avvicinò Van Gogh al mondo contadino.

    «Zappatori, seminatori, aratori, uomini e donne, che ora devo disegnare continuamente. Devo osservare e disegnare tutto ciò che fa parte della vita di un contadino, come molti altri hanno fatto e stanno facendo. Non sono più così inetto come un tempo davanti alla natura». Sono le parole che il pittore olandese scrisse al fratello Theo, in una lettera a lui indirizzata nel 1881.

    Per rappresentare il più realisticamente possibile le condizioni di vita degli agricoltori e il loro spirito, non solo li osservò direttamente, ma decise di vivere come loro: andò a lavorare nei campi, sopportò le condizioni meteorologiche avverse e provò le loro fatiche. Nel 1882 affermò: “dopo tutto, è giusto e corretto che dovevo vivere come un artista nel loro ambiente e sono sensibile verso ciò che sto cercando di esprimere".

    Lo interessarono particolarmente le fasi di lavorazione dei campi: l'aratura, la semina, il raccolto, che Van Gogh dipinse come una metafora degli sforzi dell'uomo per sopraffare i cicli della natura. Il suo amore per l'ambiente rimase un punto fermo in ogni fase della sua produzione artistica, una natura coltivata dall’uomo, trasformata con fatica.

    Nel dipinto l'artista utilizza il pennello come una matita: dà un orientamento ai propri impasti spessi di colore, come se li modellasse scultoreamente, ed è attratto fortemente dalle linee direzionali, lungo le quali si sviluppa ogni cosa. Si rese conto che questo modo di pitturare, era una nuova strada per rendere la struttura della materia, che egli avvertiva nella prepotenza della natura.

    Fonte di grande ispirazione per Van Gogh, fu Jean-François Millet, uno tra i più conosciuti fra gli artisti appartenenti alla corrente del realismo.

    Stampa di alta qualità su tela. La tela è montata su un telaio in legno di spessore cm. 3,5 è finita anche sui lati ed è pronta per essere appesa alla parete. Prodotto garantito per arredamenti d'interni, lavabile e resistente ai raggi UV. Qualsiasi eventuale imperfezione è dovuta alla produzione artigianale del prodotto. Prodotto importato

  • scheda tecnica
    StilePaesaggio
    TecnicaStampa su tela
    ArtistaVincent Van Gogh
  • garanzia e reso

    garanzia e reso

  • RICHIEDI INFORMAZIONI

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Per ulteriori informazioni su questo prodotto o per qualsiasi altra richiesta puoi contattarci tramite i seguenti metodi:

    Servizio clienti

    Inviaci la tua richiesta.
    Lascia dei recapiti per essere ricontattato.

    WhatsApp

    Scrivici al numero +39 346 8025200
    Dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:00

    Telefono

    Chiamaci al numero +39 0735 777134
    Dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 19:00